YAMAHA R Max 600

Quale sarà la prima Casa produttrice di Maxi Scooter a svincolarsi dal fatto che questi mezzi debbano avere una valenza come mezzi di trasporto e "saltando il fosso" produrrà un veicolo da puro divertimento?
Se non difetterà di coraggio, dovrebbe proprio essere YAMAHA, il suo famoso T Max 500 è già considerato uno "sportivone" nel novero degli scooter di cilindrata elevata, ma al confronto con il nuovo R Max 600 farà la figura della tranquilla berlina da famiglia .
Di potenza quasi vergognosa il nuovo YAMAHA vanta anche un passo insolitamente compatto per favorire la maneggevolezza, ruote da 16" con pneumatici racing, freni con pinze radiali e ovviamente un look decisamente aggressivo.
La gita fuoriporta non è chiaramente vietata ( bisogna smontare il guscio sullo strapuntino se si vuole portare la ragazza) però il terreno di caccia di questo attrezzo sono i percorsi guidati di collina , dove sfidare magari le sorellone a quattro cilindri.

OBIBOI.
Posted by Picasa

Comments

Anonymous said…
Ribadisco SANTO SUBITO!!!
Anonymous said…
Innamoramento istantaneo.
Ora che l'ha disegnato , sembrava facile pensarci.
Mi piacerebbe se fosse stato un SUZUKI di cui sono un fan, ma anche come YAMAHA è meraviglioso.
Complimenti vivissimi

Eddy
Anonymous said…
E SA GE RA TO!!!!

Bellissimo veramente.


Kenny
Anonymous said…
Beh...direi che con gli anni OBIBOi ha fatto come il vino buono...MIGLIORA...
Saluti da un tuo vecchio amico
Pearl said…
Good post.

Popular posts from this blog

AUDI SC-1 Superscooter Concept

AMG XTR-1 750