Thursday, March 25, 2010




YAMAHA Z MAX 320

YAMAHA dopo mille ripensamenti sarebbe decisa a proporre sul mercato uno scooter "veramente" sportivo.
Lo Z MAX 320 potrebbe essere il corrispettivo della YAMAHA R6 in campo scooteristico.
Sotto le fattezze di un mezzo comunque assolutamente riconoscibile come uno scooter dalle linee moderne, si celerebbe una vera e propria "belvetta" dalle prestazioni impensabili ad una prima occhiata.
Il monocilindrico quattro valvole raffreddato a liquido sarebbe in grado di fornire tanta di quella cavalleria da fare in modo che questo nuovo mezzo sia seriamente in grado di impensierire sua maestà T MAX.
Sul piano della guida invece lo Z MAX è già notevolmente superiore sia come maneggevolezza che come stabilità a tutti gli scooter sul mercato.
Attenzione,tutto ciò senza rinunciare ad un vano sottosella di grande capacità e ad una facilità d'uso quasi disarmante.
Oltre alle sportivissime livree di lancio, dovrebbe essere disponibile anche in tinte sobrie ed eleganti.
Attendiamo ansiosi!

OBIBOI.

Thursday, March 11, 2010


TGB G6 600

La TAIWAN GOLDEN BEE (TGB) è una Compagnia Taiwanese con un seguito abbastanza limitato nel nostro paese per quanto riguarda il mercato scooter.
Il business della TGB varia dalla fornitura di componenti tecniche di vario genere per altri ( praticamente tutti) Costruttori sia Europei che Asiatici, alla costruzione di motori per scooter, moto ,ATV etc., alla produzione di Quad e appunto scooter.
Per entrare nel novero dei Marchi Asiatici di qualità, come i connazionali KYMCO e SYM, secondo noi TGB,dovrebbe sorprendere il viziato pubblico Europeo e soprattutto Italiano con un modello di fortissimo impatto.
Proponiamo quindi il G6 600, superscooter sportivo di grande personalità che non fa nulla per nascondere il bellicoso intento di posizionarsi come valida alternativa al "leader" del mercato e dei desideri, il prestigioso T Max YAMAHA !
Progettare una unità motrice adeguata non sarebbe un problema, data anche l'esperienza con i veicoli a 4 ruote che produce, la parte telaistica sarebbe invece una novità, essendo costituita da un traliccio in tubi di cospicuo diametro che darebbe allo scooter un'ottima capacità di imbrigliare la potenza e ottenere una invidiabile tenuta di strada e guidabilità.
Ovviamente la componentistica dovrebbe essere di alto livello, così come l'assemblaggio e la finitura.
La veste estetica poi, sarebbe un punto di forza , sportivissima pur senza rinunce radicali al comfort, con il telaio bene in mostra e la fanaleria a led.
Non un veicolo sobrio ed elegante , ma grintoso , vistoso e sportivissimo.
Chiaro che non sarebbe un mezzo economico in assoluto, ma dal prezzo allettante dati i contenuti.
Vedremo se TGB raccoglierà il suggerimento !

OBIBOI.